Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - documento della sezione Servizi
 

Servizi

Expo 2015



L’EXPO 2015 a Milano costituisce una grande occasione per accrescere il ruolo e l’immagine internazionale del nostro Paese; in un momento di grave difficoltà per la nostra economia l’Esposizione rappresenta un formidabile volano per il rilancio del turismo, per attrarre investimenti, ammodernare la rete infrastrutturale e recuperare competitività.

“Expo (la prima edizione è stata quella di Londra nel 1851) è un’esposizione universale che non ha natura commerciale ed è organizzata dalla Nazione che ha vinto una gara di candidatura e prevede la partecipazione di altre nazioni invitate tramite canali diplomatici dal Paese ospitante.
Ogni Expo è dedicata a un tema di interesse universale, nel caso dell`evento di Milano è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

I principali obiettivi di Expo Milano 2015 sono:
1.stimolare e guidare la discussione a livello mondiale sulle sfide e sulle innovazioni correlate alla nutrizione, alla produzione, alla disponibilità e alla distribuzione del cibo;
2.facilitare la cooperazione e l’interconnessione tra i soggetti coinvolti e le istituzioni;
3.creare una piattaforma mondiale per le innovazioni e le best practice nell’ambito della nutrizione, della salute, del benessere, della sostenibilità e della tecnologia.

Expo Milano 2015 è un evento della durata di 6 mesi che avrà luogo in Italia, a Milano, dal 1° maggio al 31 ottobre 2015. Nel corso di questo periodo è prevista la paltecipazione di 20 milioni di visitatori e di 130 paesi, oltre 2.000 eventi che spazieranno dai dibattiti, ai congressi, dai convegni sulle politiche agli eventi culturali e gastronomici.

IL TEMA: NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA

Il tema scelto per Expo Milano 2015 è universale e coinvolge collettivamente sia l’individuo che l’intera società: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” sarà uno straordinario evento universale che darà visibilità alla tradizione, alla creatività e all’innovazione nel settore dell’alimentazione, raccogliendo tematiche già sviluppate dalle precedenti edizioni di questa manifestazione e riproponendole alla luce dei nuovi scenari globali al centro dei quali c’è il tema del diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta.

Ecco alcuni dei temi di lavoro e di dibattito:
•Rafforzare la qualità e la sicurezza dell’alimentazione, vale a dire la sicurezza di avere cibo a sufficienza per vivere e la certezza di consumare cibo sano e acqua potabile;
•Assicurare un’alimentazione sana e di qualità a tutti gli esseri umani per eliminare la fame, la sete, la mortalità infantile e la malnutrizione che colpiscono oggi 850 milioni di persone sul Pianeta, debellando carestie e pandemie;
•Prevenire le nuovi grandi malattie sociali della nostra epoca, dall’obesità alle patologie cardiovascolari, dai tumori alle epidemie più diffuse, valorizzando le pratiche che permettono la soluzione di queste malattie;
•Innovare con la ricerca, la tecnologia e l’impresa l’intera filiera alimentare, per migliorare le caratteristiche nustritive dei prodotti, la loro conservazione e distribuzione;
•Educare ad una corretta alimentazione per favorire nuovi stili di vita in particolare per i bambini, gli adolescenti, i diversamente abili e gli anziani;
•Valorizzare la conoscenza delle “tradizioni alimentari” come elementi culturali e etnici.

I Sottotemi di Expo 2015

Expo 2015 intende affrontare la tematica universale e complessa della nutrizione da un punto di vista ambientale, storico, culturale, antropologico, medico, tecnico-scientifico ed economico.
Il tema sarà perciò declinato in tutto il sito espositivo, sviluppando tre macro aree: BENESSERE, ALIMENTAZIONE E SALUTE, attraverso i seguenti sottotemi:

1.Scienza e tecnologia per la sicurezza e la qualità alimentare;
2.Scienza e tecnologia per l’agricoltura e la biodiversità;
3.Innovazione della filiera agroalimentare;
4.Educazione alimentare;
5.Alimentazione e stili di vita;
6.Cibo e cultura;
7.Cooperazione e Sviluppo nell’alimentazione.

Per approfondimenti consultare il sito ufficiale di Expo 2015.

© Confindustria Vicenza