Visualizzazione Internet Visualizzazione InternetChiudi Chiudi

DATI GENERALI
Stato della NotiziaUFFICIALE
ProtocolloVI26237
Data creazione06/20/2017
TitoloDiagnosi Energetiche: Nuove Linee Guida ENEA per il monitoraggio dei consumi
Spedizione Notiziario Cartaceo
Annotazioni per segreteriaCT/lt
Seleziona il documento che ha generato la notizia
Redazione e Autori
DATI DI CREAZIONE
Documento creato da Lorena Tagliaferro il 06/16/2017 alle ore 09:48:18 AM
Funzionario ResponsabileLorena Tagliaferro
Modificato da il 20/06/2017 alle ore 16
Redazione ResponsabileCN=Stefano Zennaro/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Admin/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Consorzio Energindustria/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Leonardo Zampiva/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Lorena Tagliaferro/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Marco Busin/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Christian Tecchio/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Ivan Dal Lago/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Marina Marchioro/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT; CN=Franco Maitan/OU=AI/O=ASSINDVI/C=IT
Show details for In BreveIn Breve
Hide details for In BreveIn Breve
In data 11 maggio 2017 ENEA ha pubblicato le Linee Guida ufficiali per il monitoraggio energetico nel settore industriale a supporto delle diagnosi energetiche previste all’art. 8 del D.Lgs 102/2014.
Show details for ApprofondimentiApprofondimenti
Hide details for ApprofondimentiApprofondimenti
Lo scopo del documento è quello di fornire indicazioni sulle modalità per lo svolgimento del piano di monitoraggio a supporto delle diagnosi energetiche previste all’art. 8 del d.lgs. 102/2014.
Fermo restando l'obbligo di eseguire le diagnosi energetiche in conformità con quanto previsto dall'articolo 8 e dell'Allegato II del d.lgs. 102/2014, il documento non assume carattere vincolante.
Il lavoro che ENEA sta svolgendo con le associazioni del mondo produttivo è volto alla definizione di una reportistica condivisa utile ad una migliore comprensione delle prestazioni energetiche del sistema produttivo nazionale.

Al fine di ottenere dei dati di benchmark affidabili senza rendere l'impegno troppo gravoso per le imprese soggette all'obbligo, si definiscono dei livelli di copertura minimi richiesti per i dati misurati, rispetto al totale dei consumi, decrescenti in funzione del consumo totale dell'impianto.
L’Agenzia ha provveduto all'elaborazione di indicazioni specifiche riguardo ai seguenti aspetti:
Secondo quanto prescritto nell'Allegato II al D.Lgs 102/2014 “Criteri minimi per gli audit energetici, compresi quelli realizzati nel quadro dei sistemi di gestione dell’energia”, la Diagnosi Energetica deve essere “basata su dati operativi relativi al consumo di energia aggiornati, misurati e tracciabili”.

Il requisito della misura dei consumi energetici, che è stato derogato per le prime Diagnosi Energetiche dello scorso dicembre 2015, dovrà essere rispettato in quelle successive e le aziende obbligate, quali Grandi Imprese ed Imprese Energivore, dovranno conseguentemente individuare una “strategia di monitoraggio” da implementare nell’anno 2018, in vista della seconda scadenza dell’obbligo programmata per dicembre 2019.

Si allega il documento di ENEA.
Show details for Collegamenti e AllegatiCollegamenti e Allegati
Hide details for Collegamenti e AllegatiCollegamenti e Allegati

Link


Hide details for Link alla GazzettaLink alla Gazzetta

DescrizioneLink


Allegati



Linee Guida per il Monitoraggio nel settore industriale per le diagnosi energetiche ex art. 8 del d.lgs. 102/2014Linee Guida Monitoraggio Industria.pdfLinee Guida Monitoraggio Industria.pdf