Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI25980 del 09/23/2017

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI25980


09/23/2017

Industria 4.0 e Iperammortamento: accordo Confindustria Vicenza – Ordine degli Ingegneri di Vicenza per agevolare le imprese nell’individuazione di professionisti disponibili ad effettuare le perizie o le consulenze

Per supportare le imprese associate che incontrano difficoltà ad individuare in autonomia un proprio esperto, Confindustria Vicenza ha stipulato un accordo di collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza per la predisposizione di un elenco di professionisti disponibili ad effettuare le perizie o le consulenze.

Approfondimenti

La misura agevolativa fiscale dell’iper ammortamento, introdotta dalla Legge di Bilancio 2017, ha generato un forte interesse nelle imprese che hanno in programma investimenti per ammodernare i propri processi produttivi in chiave “Industria 4.0”.

L'agevolazione è fruibile solamente per una circoscritta tipologia di investimenti, la cui individuazione e verifica dei requisiti non è sempre agevole per l'impresa, richiedendo approfondite conoscenze tecnologiche e normative.

Numerose imprese si sono pertanto rivolte a Confindustria Vicenza per ricevere un supporto nell'individuazione di professionisti (ingegneri o periti iscritti ai relativi ordini professionali ed enti di certificazione accreditati) cui la norma ha attribuito, obbligatoriamente per i beni di valore superiore a 500.000 euro e facoltativamente per importi pari o inferiori a tale soglia , la competenza di attestare la conformità dell'investimento ai requisiti definiti dalla legge.

Per supportare le imprese associate che incontrano difficoltà ad individuare in autonomia un professionista, Confindustria Vicenza ha stipulato un accordo di collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza per la predisposizione di un elenco di professionisti disponibili ad effettuare le perizie o le consulenze.

L'accordo prevede in particolare:
  • la messa a disposizione delle imprese di una lista di professionisti iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza che si sono dichiarati disponibili a rendere le perizie giurate e che hanno attestato il possesso di adeguate esperienze professionali sulle tematiche oggetto della consulenza;
  • la libera, e preliminare all'incarico, pattuizione della tariffa tra impresa e professionista;
  • il periodico aggiornamento della lista sulla base di ulteriori candidature che dovessero pervenire all'Ordine.

Come richiedere la lista degli Ingegneri

Le imprese interessate dovranno inviare una richiesta a Confindustria Vicenza a mezzo e-mail all'indirizzo

indicando nell’oggetto “Iperammortamento”.

Gli uffici di Confindustria trasmetteranno alle imprese la lista dei professionisti fornita dall'Ordine ed un prospetto che consente all'impresa di individuare gli esperti per la tipologia di investimento che intende realizzare.

Una volta individuato il/i professionista/i, l'impresa potrà richiedere, sempre allo stesso indirizzo e-mail, anche la relativa “scheda competenze” ed il curriculum vitae.

Resta in capo all'impresa la selezione ed il contatto con il professionista che ritiene più adeguato alle proprie esigenze nonché la scelta di affidare l'incarico, nelle modalità e in base agli onorari e spese che saranno preventivamente concordati in autonomia dalle parti.
Rimane, pertanto, esclusa qualsiasi attività di intermediazione da parte di Confindustria Vicenza.

Si ricorda che il professionista, se incaricato dall'azienda della redazione della perizia prevista dall'art. 1 comma 11 della Legge 232/2016, dovrà redigere una perizia giurata contenente:
  1. un'analisi tecnica riportante i contenuti elencati al punto 6.3 della circolare N.4/E del 30/03/2017 dell'Agenzia delle Entrate;
  2. l'attestazione che il bene possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo negli elenchi di cui all'allegato A o all'allegato B della Legge 11 dicembre 2016, n. 232;
  3. l'attestazione che il bene è interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

Infine, si riporta negli Allegati il testo della circolare N.4/E del 30/03/2017 dell'Agenzia delle Entrate che fornisce utili chiarimenti sulla misura fiscale dell’iperammortamento e che riporta le linee guida tecniche elaborate dal Ministero dello sviluppo Economico per agevolare l'individuazione da parte di imprese e professionisti dei beni strumentali ed immateriali oggetto dell'agevolazione.





circolare_n.4_e_del_30-03-2017.pdf circolare_n.4_e_del_30-03-2017.pdf

© Confindustria Vicenza - 2017



Altre notizie sull'argomento

Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Legale e Urbanistica
Piazza Castello 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 526155
email: legale@confindustria.vicenza.it