Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI27137 del 01/08/2018

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI27137


Data Scadenza: 03/12/2018

Regione Veneto: Bando POR misura 3.5.1 c): contributi per start-up culturali

E’ stato pubblicato il bando(1) che supporta la nascita di nuove imprese nel settore cultura con contributi a fondo perduto del 70% fino ad un massimo di 140.000 euro. Dotazione di 1.262.667,84 euro. Sportello aperto dall’11 gennaio fino al 12 marzo 2018.

Approfondimenti

Beneficiari

PMI  iscritte al Registro delle Imprese da non più di 12 mesi dall’avvio dello sportello, indipendentemente dalla forma giuridica, anche professionisti, con unità operativa presso cui si realizza l'intervento in Veneto, in regola con il DURC. L’iscrizione al Registro Imprese può avvenire entro 45 giorni dall’ammissione ai benefici. I beneficiari devono essere attivi al momento della presentazione della domanda di anticipo del contributo (entro il 31 gennaio 2019).
L’attività esercitata (primaria o secondaria) deve rientrare tra gli ATECO 2007 in allegato (A02).
Non sono ammesse: le start-up innovative e le aziende beneficiarie di contributi POR azioni 3.5.1 e 3.3.4.


Dotazione

Disponibili 1.262.667,84 euro.


Spese ammissibili
  1. Hardware, attrezzature e arredi nuovi di fabbrica;
  2. Progettazione, direzioni lavori e collaudo connesse alle opere edili/murarie di cui alla lettera c), nel limite di 3.000 euro;
  3. Spese di costituzione (compenso professionista);
  4. Consulenze specialistiche per accompagnamento/tutoraggio del beneficiario, nel limite di 20.000 euro;
  5. Opere edili/murarie e impiantistica (escluso impianto fotovoltaico);
  6. Software e licenze per l’utilizzo fino a 3 anni, nel limite di 15.000 euro;
  7. Promozione dell’impresa nel limite del 20% delle spese a)-f). Includono: lay-out, materiale informativo, siti web, spot televisivi o radiofonici, spazi pubblicitari ecc.;
  8. Locazione o affitto immobili;
  9. Garanzie bancarie, assicurative o di altri istituti finanziari relative alla fideiussione richiesta per l’anticipo del contributo.

Decorrenza: spese ammesse dalla data di iscrizione al Registro delle Imprese e concluse entro il 30 giugno 2019.

Importo: minimo 20.000 euro.

Vincoli: mantenimento dell’unità operativa in Veneto e dei beni agevolati per 3 anni dall’erogazione.


Agevolazione

Contributo a fondo perduto pari al 70% con un minimo di 14.000 euro (progetto pari a 20.000 euro) e un massimo di 200.000 euro (progetto pari a 140.000 euro).

Erogazione: Rendicontazione e richiesta erogazione entro 60 giorni dalla conclusione (spesa minima rendicontata pari al 70% del progetto ammesso). Obbligatoria la richiesta di anticipo pari al 40% del contributo entro il 31 gennaio 2019, subordinata a stipula di polizza fideiussoria.

Regime: esenzione reg. CE 651/2014 con possibilità di cumulo.


Presentazione e valutazione della domanda

Presentazione della domanda tramite portale SIU con firma digitale a partire dalle ore 10.00 dell’11 gennaio fino alle 18.00 del 12 marzo 2018.
Le agevolazioni sono concesse con procedura valutativa con graduatoria, secondo i criteri indicati all’art. 11 del bando. Risultati entro 120 giorni dalla chiusura dello sportello.

Note:
(1) DGR. 2083 del 14 dicembre 2017 pubblicata sul BUR n. 123 del 22 dicembre 2017

Regione Veneto link bando



Bando2083_AllegatoA00_359797 (1).pdf2083_AllegatoA00_359797 (1).pdf
Codici Ateco ammissibili2083_AllegatoA02_359797.pdf2083_AllegatoA02_359797.pdf
Progetto imprenditoriale2083_AllegatoA06_359797.pdf2083_AllegatoA06_359797.pdf


© Confindustria Vicenza - 2018



Altre notizie sull'argomento

Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Credito e Finanza
Piazza Castello, 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 526155
email: finanza@confindustria.vicenza.it