Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI27142 del 01/08/2018

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI27142


01/08/2018

Concessioni autostradali in essere al 20 aprile 2016 - Obbligo di affidamento con procedura ad evidenza pubblica di almeno il 60% dei lavori, servizi e forniture d'importo superiore a 150.000 euro

La legge di bilancio per il 2018 ha ridotto dall'80% al 60% la quota di lavori, servizi e forniture d'importo superiore a 150.000 euro, che i concessionari autostradali, già affidatari alla data del 20 aprile 2016 (entrata in vigore del D. Lgs. 50/2016 - nuovo Codice dei contratti pubblici) non attraverso la formula della finanza di progetto o procedure di gara ad evidenza pubblica, sono tenuti ad affidare a terzi mediante procedura ad evidenza pubblica.

Approfondimenti

La nuova disciplina è dettata dall'art. 1, comma 586, della legge 27.12.2017, n. 205, che ha integrato il comma 1 dell'art. 177 (Affidamento dei concessionari) del D. Lgs. 5072016 (Codice dei contratti pubblici).

Conseguentemente, passa dal 20% al 40% la quota di lavori, servizi e forniture d'importo superiore a 150.000 euro, che gli stessi concessionari autostradali sono autorizzati ad eseguire mediante società in house (nel caso di concessionari soggetti pubblici), ovvero tramite società direttamente o indirettamente controllate o collegate (nel caso di concessionari soggetti privati).






© Confindustria Vicenza - 2018



Altre notizie sull'argomento


Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Legale e Urbanistica
Piazza Castello 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 232695
email: legale@confindustria.vicenza.it