Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI27779 del 05/16/2018

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI27779


Data Evento: 06/07/2018 06/08/2018

Corso di formazione gratuito sul mobility manager aziendale ed il Piano degli spostamenti casa-lavoro - Vicenza 7 e 8 giugno 2018 - adesioni entro il 24 maggio

Nell’ambito del progetto “Mobilitate.Vi”, del quale è Ente capofila, assegnatario di un finanziamento concesso dal Ministero dell’Ambiente, il Comune di Vicenza, in partenariato con l’Associazione Euromobility, ha organizzato un corso di Mobility Management Aziendale per i giorni 7 e 8 giugno 2018 (orario 9.00/18.00), presso la sede di Confindustria Vicenza, Mure Porta Castello, n. 9, Sala Alessandro Rossi, aperto a tutte le aziende interessate e che ne facciano richiesta.

Approfondimenti

Il Corso in "Mobility Management Aziendale" mira a fornire strumenti conoscitivi, metodologici ed operativi per formare la figura del “responsabile della mobilità aziendale” (Mobility Manager) e per redigere il Piano degli Spostamenti Casa-Lavoro.

Il corso è gratuito e si svolgerà secondo il Programma allegato.

L'adesione va comunicata entro il 24 maggio p.v. restituendo l'allegato modulo all'indirizzo mobilitymanager@comune.vicenza.it.

La figura del mobility manager è stata introdotta nel nostro ordinamento dal Decreto sulla mobilità sostenibile nelle aree urbane emanato dal Ministero dell'Ambiente il 27 marzo 1998. Ha il compito di intervenire sugli spostamenti casa-lavoro attraverso l’elaborazione di un piano “finalizzato alla riduzione dell'uso del mezzo di trasporto individuale e ad una migliore organizzazione degli orari per limitare la congestione del traffico”.

Obbligate ad istituire la figura del mobility manager ed a predisporre il piano degli spostamenti casa-lavoro sono:
  1. le aziende private e gli enti pubblici con singole unità locali con più di 300 dipendenti;
  2. le imprese con complessivamente più di 800 addetti
ubicate nei comuni compresi nelle zone a rischio di inquinamento atmosferico individuate dalle regioni.

Il citato decreto prevede inoltre che, per agevolare l'attività del mobility manager aziendale nei Comuni interessati, il Comune istituisca un mobility manager di area.

Con la DGR Veneto n. 2130, del 23 ottobre 2012, l’agglomerato di Vicenza è stato identificato nel territorio dei seguenti comuni, all’interno dei quali vige l’obbligo di istituzione del mobility manager:
  • Altavilla Vicentina
  • Arzignano
  • Bolzano Vicentino
  • Brendola
  • Caldogno
  • Chiampo
  • Costabissara
  • Creazzo
  • Dueville
  • Longare
  • Lonigo
  • Montebello Vicentino
  • Montecchio Maggiore
  • Monteviale
  • Monticello Conte Otto
  • Montorso Vicentino
  • Quinto Vicentino
  • Sarego
  • Sovizzo
  • Torri di Quartesolo
  • Vicenza
  • Zermeghedo

Il successivo decreto del Ministero dell’Ambiente 20 ottobre 2000 ha sancito che il responsabile delle strutture di supporto e coordinamento come il mobility manager d'area e i Piani Spostamenti Casa-Lavoro (PSCL) sono estesi anche alle aree industriali, artigianali, commerciali, di servizi, poli scolastici e sanitari o aree che ospitano, in modo temporaneo o permanente, manifestazioni ad alta affluenza di pubblico.

Ne consegue che, fermo restando l’obbligo d’istituire la figura del mobility manager per le aziende con le caratteristiche occupazionali e localizzative sopra indicate, anche le aziende di dimensioni inferiori e/o insediate in comuni diversi da quelli dell’agglomerato di Vicenza possono organizzarsi, singolarmente o a livello di area produttiva, per gestire efficacemente gli spostamenti casa-lavoro del proprio personale.

Nell'ottica della realizzazione di una mobilità sempre più sostenibile, l'azione del mobility manager aziendale è particolarmente importante per ridurre la congestione del traffico e gli effetti negativi a questa connessi, in quanto gli spostamenti casa-lavoro (oltre a quelli casa-scuola) sono le principali attività generatrici di traffico.

Il corso organizzato dal Comune di Vicenza rappresenta, pertanto, una preziosa opportunità per le aziende di contribuire ad una mobilità più sostenibile, prendendo coscienza della loro “responsabilità sociale” e consapevolezza dei benefici per la collettività e per i dipendenti dell'attività del proprio mobility manager aziendale.

Si allegano il programma del corso formativo e la scheda di adesione.





Corso di Formazione sul Mobility Management Aziendaleprogramma corso.pdf
Modulo di partecipazione al corsoModulo adesione.pdf


© Confindustria Vicenza - 2018



Altre notizie sull'argomento

Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Legale e Urbanistica
Piazza Castello 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 526155
email: legale@confindustria.vicenza.it