Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI27817 del 05/25/2018

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI27817


05/25/2018

Apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE): guida del Ministero dell'Ambiente relativa all'estensione dal 15 agosto 2018 dell'ambito di applicazione delle norme e degli obblighi dei produttori, degli importatori e degli esportatori

Il d.lgs. n.49/2014 dispone che dal prossimo 15 agosto 2018 l'obbligo per produttori, importatori ed esportatori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) di organizzare e finanziare un sistema di raccolta e recupero dei rifiuti derivanti dai prodotti immessi sul mercato riguardi tutte le AEE per le quali il decreto non definisca una specifica esclusione (notizie VI25801 e VI26238).


Al fine di supportare le imprese nella verifica dell'applicabilità di tali obblighi ai propri prodotti il Ministero dell'Ambiente ha pubblicato una guida con indicazioni operative per la comprensione del campo di applicazione del decreto e i riferimenti del Comitato di vigilanza e controllo al quale formulare specifiche richieste.

Approfondimenti

Il documento chiarisce che qualora le indicazioni contenute nel documento risultassero insufficienti a stabilire se determinate apparecchiature rientrino o meno nel campo di applicazione del d.lgs. 49/2014, il produttore può richiedere al Comitato di vigilanza e controllo di esprimersi inviando una richiesta, corredata da una breve descrizione dell'apparecchiatura unitamente alla scheda del prodotto e alle immagini dello stesso, al seguente indirizzo pec: segreteria.comitatoraeepile@ispra.legalmail.it

Guida del Ministero dell'Ambiente sul campo di applicazione della normativa sui rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche





© Confindustria Vicenza - 2018



Altre notizie sull'argomento

Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Ambiente Sicurezza Legislazione Tecnica
Piazza Castello, 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 526155
email: ambientesicurezza@confindustria.vicenza.it