Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI28975 del 03/08/2019

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI28975


03/08/2019

Ccnl Dirigenti 30-12-2014: trattative di rinnovo - sintesi incontro del 6 marzo 2019


La formazione e le politiche attive i temi del confronto.

Approfondimenti

Si è svolto il 6 marzo 2019 il terzo incontro tra Confindustria e Federmanager per il rinnovo del contratto del settore.

I temi oggetto del confronto sono stati la formazione e le politiche attive.
Sul primo tema Federmanager ha richiamato le proposte già formulate, che consistono nel richiedere l’introduzione di un diritto soggettivo del dirigente alla formazione, diritto che è stato ipotizzato da Federmanager in un minimo di 40 ore.
Confindustria ha replicato sul punto che, in coerenza con l'impostazione che ha animato già il rinnovo del 2004 e poi quello del 2014, si ritiene più consono alla figura del dirigente che, sul tema della formazione, vengano create delle effettive opportunità di arricchimento professionale piuttosto che attribuiti dei generici "diritti alla formazione". 
In questa logica, per quanto riguarda il funzionamento di Fondirigenti, è stata sottolineata la necessità che venga rigorosamente perseguita la mission del Fondo, che deve incentrarsi pienamente sul finanziamento delle azioni di formazione dei dirigenti in servizio, tenendo conto delle necessità di questi ultimi ma opportunamente coniugate con le istanze dell'impresa.

Per quanto, invece, attiene alla formazione da erogare al di fuori del perimetro di azione di Fondirigenti, la proposta di Confindustria è stata quella di creare un gruppo di lavoro paritetico che studi la possibilità di mettere a disposizione dei dirigenti una piattaforma informatica ( da creare ad hoc o utilizzando strumenti già presenti sul mercato), con contenuti da definire tra le parti, cui i manager possano rivolgersi attraverso l'utilizzo di voucher messi a disposizione dall'impresa.
Federmanager ha condiviso l'idea di lavorare su questa proposta, pur rimarcando la necessità che nel rinnovo del contratto venga evidenziata la centralità della formazione per i manager, a tutela del loro sviluppo professionale.
Il gruppo di lavoro è stato già costituito ed avvierà a breve i suoi lavori.

Sul tema delle politiche attive Federmanager ha evidenziato la necessità di affrontare il problema degli andamenti del mercato del lavoro, per intercettare tempestivamente i bisogni di professionalità manageriali, dell'adeguamento del bagaglio professionale dei dirigenti (tema che interseca il precedente), della  predisposizione di percorsi di outplacement e di efficaci strumenti che facilitino l'incontro tra domanda e offerta.
Partendo da quest'ultimo punto, Confindustria ha evidenziato la necessità di ripensare profondamente il ruolo dell'Agenzia "Fondazione Fondirigenti-Giuseppe Taliercio" che, negli ultimi anni è andato sempre più attenuandosi.
Confindustria ha poi evidenziato la necessità di definire con maggiore nettezza le competenze da attribuire, rispettivamente, a “Fondirigenti” e a “4.Manager”, anche al fine di definire le necessarie sinergie.

Da ultimo, ha convenuto sull'opportunità di definire nel contratto percorsi che siano finalizzati alla prevenzione e, comunque, alla gestione dei riflessi occupazionali che riguardano i dirigenti nei processi di ristrutturazione aziendale.
E' stato, allora, deciso di affidare allo stesso gruppo di lavoro costituito per affrontare i temi della formazione, il compito di elaborare proposte in merito alle politiche attive, anche a ragione delle evidenti connessioni tra le due tematiche, non escludendo, ad esempio che anche nel caso delle politiche attive sia possibile riconoscere ai dirigenti "voucher" spendibili in azioni di formazione e orientamento o riorientamento professionale.

Sono state stabilite, infine, le date dei prossimi incontri: 19 marzo ore 14,30 per il confronto sulle tematiche Previndai; 26 marzo ore 14,30 sul Fasi; 9 aprile, ore 14,30 con oggetto ancora da definire.

Notizia VI28881 del 15/02/2019 - Ccnl dirigenti - avvio rinnovo






© Confindustria Vicenza - 2019



Altre notizie sull'argomento


Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Lavoro Previdenza ed Education
Piazza Castello, 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 526155
email: lavoroprevidenza@confindustria.vicenza.it