Associazione Industriali della Provincia di Vicenza - Notizia internet n. VI29347 del 06/05/2019

Cerca nel nostro sito




Home > Notiziario

Notiziario

Cod. notizia:VI29347


06/05/2019

Inps. interessi di mora da applicare dopo il raggiungimento del tetto delle sanzioni civili

Inps. interessi di mora da applicare dopo il raggiungimento del tetto delle sanzioni civili – Nuova misura dal 1° luglio 2019

Approfondimenti
L’Inps comunica che, a decorrere dal 1° luglio 2019, il tasso degli interessi di mora da applicare in caso di raggiungimento del tetto delle sanzioni civili, previsto nelle ipotesi di omissioni o evasioni contributive, è fissato nella misura del 2,68% in ragione d’anno.
Con circolare n. 81 del 3 giugno 2019 allegata, l'Inps ha segnalato che, in attuazione di quanto previsto dall’art. 30 del Decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, è stata stabilita la riduzione, a decorrere dal 1° luglio 2019, della misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, che passa dal 3,01% (valido dal 15 maggio 2018 al 30 giugno 2019) al 2,68%, in ragione annuale. L’Istituto ricorda che, ai sensi dell’art. 116, comma 9, della Legge 23 dicembre 2000, n. 388, dopo il raggiungimento del tetto massimo delle sanzioni civili nelle misure indicate dal comma 8 dello stesso articolo, alle lettere a) e b), per i casi di morosità e di evasione contributiva (rispettivamente 40% e 60% dell’importo dei contributi non corrisposti entro la scadenza), senza che si sia provveduto all’integrale versamento del dovuto, sul solo debito contributivo maturano gli interessi di mora di cui al menzionato art. 30 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 602/1973. Di conseguenza, anche per questa fattispecie trova applicazione, a partire dal 1° luglio 2019, la nuova misura degli interessi di mora sopra riportata.  





Inps_circolare_n_81_2019.pdf - Inps_circolare_n_81_2019.pdf


© Confindustria Vicenza - 2019



Altre notizie sull'argomento

Per maggiori informazioni rivolgersi:
Area Lavoro Previdenza ed Education
Piazza Castello, 3 - 36100 Vicenza
tel. 0444 232500 - fax 0444 526155
email: lavoroprevidenza@confindustria.vicenza.it